Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina crea regole nuova Borsa piccole imprese Pechino

Bozza regolamento sottoposta a parere del pubblico

(XINHUA) - PECHINO, 06 SET - Ieri la Cina ha iniziato a richiedere il parere dell'opinione pubblica su quali dovranno essere le regole operative della nuova Borsa valori che sarà istituita a Pechino e fungerà da piattaforma primaria per le imprese più piccole al fine di soddisfare le proprie esigenze di finanziamento.
    Tale regolamento, svelate sul sito ufficiale del China's National Equities Exchange and Quotations (Neeq), o 'nuovo terzo listino', sulla base del quale è stata istituita la nuova borsa, coinvolgono le procedure dedicate a quotazione, trading e gestione dei soci della nuova Borsa.
    Secondo la bozza, le norme saranno conformi alle attuali disposizioni normative per le società quotate al fine di garantire la coerenza degli standard normativi tra tutte le borse.
    Sarà inoltre realizzato un accordo istituzionale differenziato su misura per le piccole e medie imprese orientate all'innovazione, e il meccanismo di quotazione corrisponderà all'emissione orientata al mercato e ai meccanismi di quotazione ai sensi del sistema offerta pubblica iniziale (Ipo) basato sulla registrazione.
    Secondo la bozza sarà inoltre imposta una più flessibile regolamentazione della quotazione sui dividendi in contanti e sugli incentivi azionari.
    In generale, la borsa valori di Pechino continuerà a seguire le regole di trading della base selezionata del 'nuovo terzo listino' nel suo impegno per incarnare le caratteristiche del trading azionario delle piccole e medie imprese nonché per garantire la continuità e la coerenza delle operazioni di mercato. (XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie