Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Brics:necessario dialogo strategico per cooperazione(2)

(XINHUA) - PECHINO, 25 AGO - L'alto funzionario ha inoltre invitato Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica ad accogliere pienamente i reciproci interessi principali e le maggiori questioni, a unire le forze per reprimere i crimini transfrontalieri, oltre che a migliorare la cooperazione in settori quali la condivisione dell'intelligence, le misure di sicurezza, la lotta al narcotraffico, la repressione dei crimini informatici, la lotta al terrorismo e la sicurezza delle informazioni in rete.
    Yang ha affermato che i Paesi Brics devono fare attenzione alle violazioni dei diritti sovrani di altre nazioni con il pretesto della libertà di navigazione.
    La Cina sostiene le nazioni del gruppo nella costruzione di meccanismi di preallarme al fine di prevenire il rischio di malattie infettive su larga scala e di migliorare la capacità di riserva di emergenza e logistica, ha proseguito Yang, aggiungendo che la Cina sostiene i Paesi Brics nel rafforzare la collaborazione in settori quali la salute digitale, la ricerca sanitaria e vaccinale, così come lo sviluppo e la medicina tradizionale.
    La Stato asiatico accoglie positivamente il piano d'azione antiterrorismo raggiunto dai Paesi Brics, ha dichiarato Yang, invitando Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica a esplorare attivamente le modalità per contrastare il terrorismo e l'estremismo, ad approfondire la cooperazione nel reprimere quella del settore informatico e fermare il finanziamento del terrorismo, oltre che promuovere la costruzione di un cyberspazio pacifico, sicuro, aperto, cooperativo e ordinato.
    Per quanto riguarda la questione afgana, Yang ha sottolineato che la soluzione politica è l'unica via d'uscita, specificando che la comunità internazionale dovrebbe rispettare la volontà e la scelta del popolo afgano e incoraggiare il Paese a costruire una struttura politica ampia e inclusiva che si adatti alle sue condizioni nazionali.
    È necessario fare degli sforzi per combattere il terrorismo in tutte le sue forme e l'Afghanistan non deve mai più diventare un luogo di raccolta per le forze terroristiche ed estremiste.
    I partecipanti all'incontro hanno tenuto un approfondito scambio di opinioni su argomenti che includono questioni internazionali e regionali, cooperazione tra le forze dell'ordine, salute e sicurezza, antiterrorismo e sicurezza informatica. (XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie