Responsabilità editoriale Xinhua.

Taijiquan riconosciuto patrimonio culturale UNESCO

Antica arte marziale nota anche come Tai Chi

(XINHUA) - PECHINO, 17 DIC - L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO) oggi ha inserito l'arte marziale cinese del taijiquan nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità. La decisione è stata annunciata durante la riunione online del Comitato Intergovernativo dell'UNESCO per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale tenutasi dal 14 al 19 dicembre a Kingston, capitale della Giamaica.
    Il taijiquan, un tipo di arte marziale tradizionale nota anche come tai chi, è nato a metà del 17° secolo nel piccolo villaggio di Chenjiagou, situato nella provincia dello Henan in Cina centrale, prima di diffondersi in più di 150 Paesi e regioni con oltre 100 milioni di praticanti.
    Chenjiagou ha decine di scuole di taijiquan e attualmente più di 800 maestri, che attirano allievi da tutto il mondo. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie