Responsabilità editoriale Xinhua.

Hong Kong, ferma condanna atti illegali rivoltosi

Polizia: hanno appiccato incendi e paralizzato il traffico

(XINHUA) - HONG KONG, 28 MAG - La polizia di Hong Kong ha condannato gli atti illegali commessi ieri dai rivoltosi, che a Hong Kong hanno appiccato incendi e paralizzato il traffico. Lo afferma una nota diffusa stamattina, secondo cui ieri mattina alcune persone hanno rivolto un appello su internet per bloccare le strade in varie località di Hong Kong, nel tentativo di paralizzare il traffico e di ostacolare la polizia prima di bloccare il Consiglio Legislativo.
    "Dalla mezzanotte di ieri sono avvenuti numerosi atti illegali in diversi distretti di Hong Kong", ha detto la polizia nella nota. "Alcuni rivoltosi hanno dato fuoco a oggetti vari e lanciato oggetti di grandi dimensioni sui binari della metropolitana. Alcuni hanno messo in pericolo la sicurezza stradale mettendo chiodi sulle strade per forare i pneumatici delle auto, mentre alcuni conducenti hanno inscenato proteste guidando lentamente fuori dal Cross-Harbour Tunnel", afferma la nota. "Alcuni hanno collocato oggetti duri vicino alle porte dei treni per ostacolare i servizi ferroviari. Durante il pattugliamento della polizia alcune persone sono state trovate in possesso di armi, tra cui sospette bombe molotov e martelli".(SEGUE).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie