Responsabilità editoriale Xinhua.

Coronavirus: chiusi tutti ospedali da campo a Wuhan

Gli ultimi 49 pazienti sono stati dimessi nel pomeriggio

(XINHUA) - WUHAN, 10 MAR - Le autorità di Wuhan, capoluogo ed epicentro dell'epidemia di COVID-19 nella provincia centrale cinese dello Hubei, hanno chiuso gli ultimi due ospedali provvisori allestiti per accogliere i pazienti contagiati dal nuovo coronavirus, segnando così la chiusura di tutte e 16 le strutture dedicate in città.
    Gli ultimi 49 pazienti dimessi dall'ospedale di Wuchang hanno lasciato la struttura alle 15:30 di oggi ora locale. Questo ospedale provvisorio, realizzato riconvertendo in struttura sanitaria il Wuchang Hongshan Stadium, era entrato in servizio il 5 febbraio. Dotato di 784 posti letto l'ospedale ha accolto un totale di 1.124 pazienti, registrando 833 dimissioni e 291 trasferimenti ad altra struttura.
    Un altro ospedale provvisorio, aperto nelle vicinanze il 14 febbraio, è stato chiuso oggi dopo 26 giorni di attività.
    Questa struttura, situata nel distretto Jiangxia di Wuhan e riconvertita in ospedale da un preesistente centro sportivo, offriva anche trattamenti e rimedi mutuati dalla medicina tradizionale cinese. Il nosocomio ha accolto un totale di 564 pazienti, di cui 392 dimessi dopo essere guariti.(SEGUE).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie