Responsabilità editoriale Xinhua.

Cooperazione e costanti contatti Italia-Cina

Ambasciatore Li, insieme per contrastare epidemia coronavirus

(XINHUA) - ROMA, 2 MAR - Buona cooperazione tra Italia e Cina sul fronte dell'emergenza coronavirus, e costanti contatti nell'ambito di specifici casi e procedure.
    A rivelarlo l'Ambasciatore cinese in Italia Li Junhua in una intervista all'agenzia di stampa cinese Xinhua.
    "Italia e Cina hanno sempre mantenuto buona comunicazione e cooperazione durante la gestione dell'epidemia," ha spiegato Li.
    "Il governo italiano ha donato alla Cina un carico di prodotti medicali per la prevenzione, e gli scienziati italiani si sono collegati spesso a distanza con i colleghi cinesi per confrontarsi sui casi accertati e sui protocolli terapeutici, con risultati evidenti." L'Ambasciatore ha fatto riferimento al caso dei due turisti cinesi ricoverati all'Istituto per Malattie Infettive Spallanzani di Roma, come uno degli esempi di cooperazione.
    "Il direttore del team di esperti per la risposta al COVID-19 della provincia dello Hubei e il prof. Zhao Jianping dell'Ospedale Tongji della Huazhong University of Science and Technology hanno effettuato videoconferenze continue con il team medico dello Spallanzani per discutere dei pazienti (cinesi)," ha detto.
    Tali riunioni a distanza "hanno avuto un ruolo importante nel processo di guarigione dei pazienti, e "le due parti continueranno ad avere contatti costanti," secondo Li.
    L'ambasciatore ha specificato che le autorità cinesi sono aperte a una maggiore cooperazione a distanza tra esperti "al fine di condividere con la controparte italiana le esperienze accumulate finora e di aiutare nella gestione dei protocolli di cura, soprattutto per i casi più gravi." Li appoggia gli sforzi fin qui compiuti dalle autorità italiane nel contenere l'epidemia e prevenire il più possibile una ulteriore diffusione di casi di infezione.
    "Attualmente la situazione dell'epidemia in Italia sta avendo un aggravamento, e il governo italiano ha emanato una serie di nuove misure per la prevenzione e il contenimento della stessa, non posso che comprenderlo, ed essere d'accordo," ha sottolineato.
    "Vorrei ribadire che tra Italia e Cina vi è un'amicizia duratura, e che tradizionalmente i due Paesi si sono aiutati a vicenda nei momenti di difficoltà."(XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie