Responsabilità editoriale Xinhua.

Rover cinese svela i segreti della Luna

Analisi del sottosuolo fa luce su evoluzione geologica satellite

(XINHUA) - PECHINO, 27 FEB - Il rover lunare cinese Yutu-2, o Coniglio di Giada-2, ha aiutato gli scienziati a rivelare i segreti sepolti sotto la superficie del lato nascosto della Luna, arricchendo la comprensione umana della storia delle collisioni celesti e delle attività vulcaniche sul satellite e gettando nuova luce sull'evoluzione geologica della Luna.
    La sonda cinese Chang'e-4 il 3 gennaio 2019 ha effettuato il primo atterraggio sulla parte orientale del cratere Von Karman nel bacino Polo Sud-Aitken, sul lato nascosto della Luna.
    Dopo l'atterraggio, la navicella spaziale ha immediatamente dispiegato il suo rover Yutu-2, che utilizza il Radar Lunare Penetrante (Lunar Penetrating Radar o LPR) per studiare il sottosuolo mentre si sposta sulla superficie.
    Uno studio condotto da un team di ricerca guidato da Li Chunlai e Su Yan, dagli Osservatori Astronomici Nazionali dell'Accademia Cinese delle Scienze (National Astronomical Observatories of the Chinese Academy of Sciences o NAOC), rivela cosa si nasconde sotto la superficie lunare.
    Come risultato dell'effetto della rotazione sincrona, il periodo di rivoluzione della Luna è lo stesso del suo periodo di rotazione, facendo sì che il satellite rivolga sempre lo stesso lato verso la Terra.
    Il team di ricerca ha utilizzato l'LPR di Yutu-2 per inviare segnali radio sotto la superficie della Luna, raggiungendo una profondità di 40 metri con il canale ad alta frequenza di 500 MHz, più di tre volte la profondità precedentemente raggiunta dalla sonda lunare Chang'e-3, inviata sul lato visibile della Luna alla fine del 2013.(SEGUE).
   

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie