Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nord America
  4. Salman Rushdie aggredito sul palco a Ny, fermato assalitore

Salman Rushdie aggredito sul palco a Ny, fermato assalitore

Non è chiaro se sia sta preso a pugni o accoltellato

Lo scrittore Salman Rushdie è stato aggredito oggi nello stato di New York mentre stava tenendo una conferenza nella cittadina di Chautauqua. Lo riporta un giornalista dell'Associated Press presente sul posto secondo il quale un uomo è salito sul palco di sul quale si trovava lo scrittore e lo ha accoltellato. L'assalitore è stato fermato subito dopo. Lo scrittore è stato immediatamente assistito dai presenti e, secondo i media internazionali, si sarebbe alzato da solo. Poi è stato trasportato in ospedale, e portato in sala operatoria, secondo quanto dichiarato da Andrew Wylie, portavoce di Rushdie. "Salman è in chirurgia", ha detto senza fornire ulteriori dettagli sulle sue condizioni. Secondo la Bbc, lo scrittore è stato colpito più volte al collo e al torace. Salman Rushdie è autore de 'I versetti satanici', il libro che venne bandito in Iran nel 1988 perché considerato blasfemo.
L'ayatollah Khomeini, l'anno dopo la pubblicazione del libro, lanciò una fatwa contro lo scrittore indiano offrendo una ricompensa da 3 milioni di dollari a chi lo avesse ucciso. La guida suprema Ali Khamenei ha rinnovato la fatwa nel 2017, e nel 2019 via Twitter.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie