Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nord America
  4. Covid: Fauci, con Omicron rischio aumento ospedalizzazioni

Covid: Fauci, con Omicron rischio aumento ospedalizzazioni

'Meno grave ma più trasmissibile'

(ANSA) - WASHINGTON, 02 GEN - Il consigliere medico della Casa Bianca per la pandemia, Anthony Fauci, ha ammonito che c'e' ancora il pericolo di un aumento delle ospedalizzazioni a causa di un grande numero di contagi, anche se i primi dati suggeriscono che la variante Omicron sia meno grave. "L'unica difficolta' e' che se ci sono molti casi, anche se il tasso di ospedalizzazione e' piu' basso con Omicron che con Delta, c'e' ancora il pericolo di un aumento dei ricoveri che potrebbe mettere in difficolta' il sistema sanitario", ha spiegato l'immunologo alla Cnn. "Ci saranno sicuramente molti piu' contagi perche' la Omicron e' piu' trasmissibile della Delta", ha proseguito, sottolineando tuttavia che dai dati raccolti finora in Sudafrica, in Gran Bretagna e anche negli Usa "essa appare meno severa".
    Omicron rappresenta il 58,6% delle varianti che circolano negli Stati Uniti, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc). Fauci ha aggiunto che i Cdc chiariranno presto se le persone con il Covid 19 devono risultare negative per lasciare l'isolamento, dopo la confusione delle direttive della scorsa settimana secondo cui chi ha contratto il virus puo' uscire dopo cinque giorni senza sintomi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie