Mondo

'Titanic rischia di scomparire', ricercatori a 3.800 metri

Nuove foto e video del relitto, 'si sta rapidamente detriorando'

(ANSA) - ROMA, 09 AGO - Dopo oltre cento anni di onorata carriera in fondo al mare il Titanic rischia di scomparire per sempre. L'allarme è stato lanciato dal gruppo di ricercatori sottomarini OceanGate secondo i quali il relitto della nave affondata nel 1912 "si sta rapidamente deteriorando". Per questo hanno deciso di tornare a 3.800 metri, dopo la prima missione di un mese fa, per scattare qualche foto e filmare alcune immagini dello storico transatlantico.
    I video pubblicati dal gruppo sono spettacolari. Nel primo, di circa 16 secondi, si vede distintamente un balcone di prima classe; nel secondo invece, di 12 secondi, si scorge l'albero di prua che è crollato diversi anni fa. Infine nell'ultimo filmato di 10 secondi è ripreso il telemotore della nave, dove una volta c'era il timone.
    OceanGate ha annunciato di voler continuare a filmare il Titanic per i prossimi anni così da seguire passo dopo passo l'evoluzione del relitto del transatlantico più famoso della storia che viaggiava da Southampton a New York e sul quale persero la vita 1.500 persone dopo lo schianto contro un iceberg. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie