Mondo

Camera Usa revoca poteri presidente per guerra 2002 in Iraq

Biden a favore dopo uso oltre intento originario

(ANSA) - WASHINGTON, 17 GIU - Con un voto bipartisan (269 si' e 161 no), la Camera Usa ha revocato l'autorizzazione concessa nel 2002 al presidente George W. Bush per invadere l'Iraq, una mossa che rimette in discussione i poteri di guerra del presidente americano per la prima volta in una generazione.
    Il provvedimento, seguito all''11 settembre, è stato poi usato oltre il suo intento originario, anche contro l'Isis e per uccidere il generale iraniano Qassim Suleimani. Joe Biden ha già detto che sostiene la svolta. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie