Trump ingaggia secondo avvocato, team tutto del Sud Carolina

L'ex presidente fatica a trovare difensori per l'impeachment

(ANSA) - WASHINGTON, JAN 27 - Donald Trump ha ingaggiato un secondo avvocato nel suo team difensivo contro l'impeachment: l'ex procuratrice Deborah Barbier, anche lei del South Carolina come il primo legale, Butch Bowers. Lo riferisce la Cnn.
    Barbier ha lavorato come procuratrice federale per 15 anni nel Palmetto State prima di aprire un suo studio legale penale, con clienti controversi e di alto profilo, tra cui un consulente repubblicano coinvolto in un caso di lobbying e un amico di Dylann Roof, condannato nel 2015 per aver sparato a 9 persone nella storica chiesa Emanuel African Methodist Episcopal di Charleston. Una scelta che conferma la grande influenza di uno dei piu' fedeli alleati dell'ex presidente, Lindsey Graham, senatore del South Carolina, che aveva gia' raccomandato Bowers.
    Pare che comunque Trump continui ad avere difficolta' nel creare il suo collegio difensivo, dove manca ancora un costituzionalista: finora ha collezionato molti rifiuti dagli studi legali piu' prestigiosi per lo stigma dell'assalto al Congresso e il timore di perdere clienti. Resta poi il dubbio se The Donald paghera' i suoi legali o li ingaggera' su base volontaria senza onorari. Ma Trump puo' gia' cominciare a sperare in una assoluzione: ieri solo cinque senatori repubblicani si sono uniti ai dem per respingere la mozione di incostituzionalita' dell'impeachment contro un ex presidente, ben al di sotto dei 17 necessari per la condanna. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie