Trump rompe la tradizione, niente addio in diretta tv diffonderà un video

Farà un bilancio dei suoi quattro anni alla Casa Bianca

Donald Trump affiderà il suo addio ad un video già registrato nella serata di ieri e che dovrebbe essere diffuso nelle prossime ore. Lo riportano i media Usa. Nel filmato il presidente degli Stati Uniti dovrebbe fare un breve bilancio dei suoi quattro anni alla Casa Bianca enfatizzando gli obiettivi raggiunti e le promesse mantenute, dal muro al taglio delle tasse all'azione per la pace in Medio Oriente. Nella mattinata di domani Trump dovrebbe infine fare un breve discorso alla base di Andrews prima di imbarcarsi per l'ultima volta sull'Air Force One diretto in Florida.

Niente discorso di commiato in diretta tv e in prima serata, dunque, come è sempre accaduto con i predecessori nell'era televisiva. Il primo fu Harry Truman nel 1953. E persino Richard Nixon, l'unico presidente a dimettersi nella storia americana a causa dello scandalo del Watergate, si congedò in diretta tv dalla nazione. Bill Clinton, Ronald Reagan e Jimmy Carter hanno scelto lo Studio Ovale per il loro saluto in diretta, mentre George W. Bush lo fece dall'accademia di West Point e Barack Obama dal McCormick Place Convention Center della sua Chicago.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie