Mondo

Il figlio di Biden: 'Sono indagato per questioni fiscali'

'Ma sono fiducioso di dimostrare la mia innocenza'

Hunter Biden, il figlio del presidente eletto, è indagato per questioni fiscali in Delaware, dove risiede. Lo ha reso noto lui stesso, dicendosi fiducioso di poter dimostrare la sua innocenza. 

"Ho saputo ieri per la prima volta che l'ufficio dell'attorney general in Delaware ha informato il mio avvocato, sempre ieri, che sta indagano le mie questioni fiscali. Prendo questa cosa molto seriamente ma sono fiducioso che un esame professionale e oggettivo di queste questioni dimostreranno che ho gestito i miei affari legalmente e in modo appropriato, con il beneficio di consulenti fiscali professionali", ha reso noto Hunter Biden.

"Il presidente eletto Joe Biden è profondamente orgoglioso di suo figlio, che ha combattuto sfide difficili, compresi i violenti attacchi personali degli ultimi mesi, solo per emergere più forte": così il team Biden-Harris ha commentato la notizia dell'inchiesta sul figlio del presidente eletto.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie