Usa: ong 'arruolano' Putin e Kim per video a tutela elezioni

Realizzati con tecnica 'deepfake' per portare le persone al voto

(ANSA) - ROMA, 30 SET - Vladimir Putin e Kim Jong-Un che avvertono in un video che 'la democrazia è fragile", e invitano gli americani a proteggerla. L'idea è della Ong statunitense RepresentUs, che ha realizzato i video con la tecnica 'deepfake', che permette di 'scambiare' i volti, usata questa volta non per screditare qualcuno ma 'a fin di bene'.
    L'obiettivo, spiegano gli ideatori, è spingere le persone non solo a votare alle consultazioni del prossimo novembre ma a vigilare sulla regolarità delle operazioni. Nei video Putin e Kim affermano fra le altre cose "non devo fare niente per far fallire le elezioni, fate tutto da soli", riferendosi alle recenti affermazioni del presidente Usa Donald Trump, che ha evocato l'utilizzo della Corte Suprema in caso di esito sfavorevole delle elezioni. La Ong chiede non solo di votare, ma di fare volontariato ai seggi e di fare pressioni sui propri rappresentanti perchè accettino l'esito del voto. Al termine dei filmati appare il disclaimer 'Questi video non sono reali, ma la minaccia sì'. I video sono stati realizzati facendo recitare due attori che avevano le dimensioni del volto adatte e l'accento giusto, a cui poi un algoritmo ha sovrapposto i volti dei due politici. Il tutto, spiegano gli ideatori al sito Technology Review, ha richiesto circa 10 giorni. I due spot dovevano essere mandati in onda dalle principali tv americane, che però all'ultimo momento si sono rifiutate. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie