Via alle presidenziali Usa con il voto per posta in North Carolina

Toccherà poi a Pennsylvania, Michigan, Florida e Minnesota entro la fine di settembre

Le elezioni presidenziali 2020 partono oggi con l'invio in North Carolina delle schede a casa dei 618 mila elettori che hanno chiesto di votare per posta. Il North Carolina è uno degli Stati in bilico, come altri quattro - Pennsylvania, Michigan, Florida Minnesota - che inizieranno a votare per posta o anticipatamente entro la fine di settembre, ossia anteriormente al primo dibattito presidenziale fissato per il 29 di questo mese. Arizona, Ohio e Iowa avvieranno il voto anticipato subito dopo, nei primi sette giorni di ottobre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie