L'America di Trump si difende e attacca la sinistra radicale

Entra nel vivo la convention repubblicana Usa. Il leit motiv è: l'amministrazione di Joe Biden e Kamala Harris sarebbe un disastro per il Paese che finirebbe in mano alla 'sinistra radicale'. Donald jr, a poche ore dalla diffusione del video in cui un agente a Kenosha, in Wisconsin, spara 7 volte alla schiena a un afroamericano che resta paralizzato, afferma: 'Bisogna combattere il razzismo, ma i poliziotti sono degli eroi'. Biden contrattacca e definisce la convention "una parata di cupo e divisivo allarmismo ideata per distrarre dal fatto" che "la leadership di Trump è fallita". Quindi se la prende con Pompeo che è andato a Gerusalemme per "usare l'alleanza con Israele a fini elettorali".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie