Coronavirus, oltre 11 mln casi nel mondo

Dati John Hopkins University, 523.777 morti

Più di undici milioni di casi di coronavirus nel mondo e 523.777 morti. E' il bilancio della pandemia della John Hopkins University, secondo la quale i contagi sono, per l'esattezza, 11,03 milioni.

E gli Stati Uniti segnano un nuovo record di casii: nelle ultime 24 ore sono stati 57.562. E' quanto emerge dai dati del Covid Tracking Project. Si tratta del terzo giorno consecutivo con oltre 50.000 nuovi contagi. I casi di coronavirus negli Stati Uniti sono in totale 2,79 milioni e i decessi 129.405. Un picco di contagi nelle ultime 24 ore (70.644) ha dimostrato che la curva della pandemia da coronavirus cerca ancora in America Latina il suo assestamento, mentre i casi hanno raggiunto i 2.793.946, con un forte incremento anche dei morti a 124.118 (+2.736). E' quanto emerge oggi da una elaborazione statistica realizzata dall'ANSA sulla base dei dati di 34 fra Pae si e territori latinoamericani. Il Brasile continua a tirare la crescita dei numeri, con un ritmo in linea con gli ultimi giorni, sia per i contagiati (1,539.081, +42.223), sia per i morti che hanno raggiunto quota 63.174 (+1.290). La coppia dei Paesi che seguono in classifica è composta da Perù (295.599 e 10.226) e Cile (288.089 e 6.051). Ci sono poi sette Paesi con più di 30.000 contagi: Messico (245.251 e 29.843), Colombia (109.505 e 3.777), Argentina (72.786 e 1.437), Ecuador (60.657 e 4.700), Panama (35.995 e 698), Rep. Dominicana (35.148 e 775), e Bolivia (35.528 e 1.271).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie