Si addormenta in aereo, lasciata a bordo

E' accaduto in Canada, si è svegliata dopo ore al freddo e buio

(ANSA) - NEW YORK, 24 GIU - Al freddo, al buio e senza la possibilità di comunicare con l'esterno. E' la disavventura capitata ad una passeggera a bordo di un aereo Air Canada in volo da Quebec City a Toronto. Tiffani Adams si era addormentata nel sedile nella fila posteriore del velivolo e quando l'aereo è atterrato il personale di bordo, per motivi ancora da spiegare, non si è accorto di lei. Dopo che tutti i passeggeri sono scesi, l'aereo è rimasto parcheggiato all'aeroporto internazionale di Toronto ovviamente con tutti i sistemi spenti. La donna si è svegliata con ancora le cinture di sicurezza allacciate e al freddo e buio. "E' stato come ritrovarsi in un brutto sogno" - ha detto lei stessa aggiungendo che il suo cellulare era completamente scarico e senza la possibilità di caricarlo quindi non poteva chiamare nessuno. Cercando nella cabina di pilotaggio ha trovato una torcia e così ha cominciato a fare segnali dal finestrino. Fortunatamente un addetto ai bagagli ha notato la luce dall'aereo e ha aperto lo sportello.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA