Trump: 'In arrivo invasione di migranti, serve muro umano'

Così spiega alla Abc l'intenzione di inviare 15mila soldati

"Un'invasione": così Donald Trump in un'intervista alla Abc dipinge la carovana di immigrati partita dall'Honduras e in marcia verso il confine tra Messico e Stati Uniti. "Per questo dobbiamo avere un muro di persone che li fermi, ha spiegato il presidente americano motivando la sua intenzione di inviare alla frontiera sud degli Usa fino a 15mila soldati, più di quanti ce ne sono in Afghanistan".

Trump critica quindi i numeri sulla carovana fatti dai media. "Ci sono carovane in arrivo molto più grandi di quanto viene detto. Io sono molto bravo a stimare l'entità di una folla - ha aggiunto il presidente americano - e vi posso dire che la carovana in arrivo sembra molto più grande di quanto la gente pensi". Il tycoon spiega quindi che è composta in gran parte da giovani e che "le donne e i bambini inquadrati in tv sono messi lì apposta per le telecamere. Mettono davanti le donne e i bambini, e non va bene".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie