Massacrò la moglie di Polanski, ora Charles Manson si sposa in carcere

80/enne "Mostro Beverly Hills" presto sposo con una 26enne VIDEO

Charles Manson si sposa. Il mandante di uno dei più efferati omicidi della storia americana ha ottenuto la licenza per unirsi in matrimonio con una ragazza di 26 anni che da anni lo va a trovare in prigione e che gestisce un sito web sostenendo la sua difesa. In base a quanto riferiscono i media americani, che citano l'Associated Press, la licenza è stata emessa il 7 novembre scorso per Manson, oggi 80/enne, e Afton Elaine Burton, che ha lasciato la casa dove viveva con i genitori 9 anni fa per trasferirsi a Corcoran, in California, vicino al carcere dove è rinchiuso Manson.

La licenza non specifica la data del matrimonio, ma indica che la coppia ha 90 giorni di tempo per sposarsi altrimenti devono chiederne un'altra. Burton, chiamata 'Star' ha riferito all'Ap che lui e Manson si sposeranno il prossimo mese. Già un anno fa, la giovane rilasciò un'intervista in cui annunciava le nozze, ma lo stesso Manson poi smentì la ragazza. Manson sta scontando l'ergastolo per la strage di Beverly Hills del 1969 nella quale massacrò, tra gli altri, Sharon Tate, moglie di Roman Polanski, che era incinta di 8 mesi, in quello che al processo fu descritto come frutto di un "rito" satanico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie