Il doodle di Google celebra Audre Lorde

La poetessa lesbica afroamericana, icona del pensiero femminista intersezionale che lottò contro il razzismo e l'omofobia. Oggi ricorre l'anniversario della nascita

E' dedicato alla poetessa Audre Lorde il doodle che campeggia nella homepage di Google oggi, in occasione dell'anniversario della sua nascita, avvenuta il 18 febbraio 1934 a New York.
Lorde si definiva “una poeta nera, lesbica, madre e guerriera”.
Nel 1968 venne pubblicata la sua prima raccolta, The First Cities. Nelle sue poesie, Lorde affrontava temi di giustizia sociale e razziale, ma parlava anche di sessualità Negli anni '60 è divenuta una delle figure chiave nella lotta per i diritti civili e contro le discriminazioni razziali e sessuali negli Stati Uniti. Tra i suoi testi fondamentali, Così riscrivo il mio nome (Ets), la raccolta D’amore e di lotta (Le Lettere) e l’ancora inedito in Italia Sister Outsider. È morta a causa di un tumore a soli 58 anni, nel 1992.

VIDEO

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie