Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Medio Oriente
  4. Libano: Hariri lascia la vita politica e boicotta elezioni

Libano: Hariri lascia la vita politica e boicotta elezioni

Voto per le legislative è previsto a maggio

L'ex premier libanese Saad Hariri, figlio ed erede politico del defunto ex primo ministro Rafiq Hariri ucciso a Beirut nel 2005, ha annunciato oggi che intende ritirarsi dalla vita politica e che non parteciperà alle prossime elezioni legislative previste in Libano a maggio.

Hariri ha anche invitato la Corrente del Futuro, da lui diretta per lunghi anni, a seguire il suo esempio nel boicottare le legislative del maggio prossimo. "Non mi candiderò alle elezioni e non presenterò nessuna candidatura della Corrente del Futuro a mio nome", ha affermato Hariri, durante un discorso pronunciato a Beirut di fronte ai membri del suo partito. Hariri, a lungo legato all'Arabia Saudita come suo padre Rafiq, aveva lasciato il Libano nel luglio dell'anno scorso dopo che erano falliti diversi tentativi di dare vita a un nuovo governo. Da allora si è stabilito negli Emirati Arabi Uniti dove ha investito parte del suo capitale.  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie