Onu, ancora nessuna prova che la principessa Latifa sia viva

Figlia del sovrano di Dubai aveva detto di essere segregata

L'Ufficio dell'Alto Commissario per i diritti umani "non ha ancora" ricevuto la prova della vita riguardante la principessa Latifa, la figlia del sovrano di Dubai che dice di essere trattenuta contro la sua volontà e teme per la sua vita. Lo ha detto Rupert Colville, portavoce dell'Alto Commissariato, durante un briefing delle Nazioni Unite a Ginevra. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie