Coronavirus: Anp impone coprifuoco dalle 20 alle 6

Stop anche a spostamenti tra governatorati Cisgiordania

(ANSA) - TEL AVIV, 12 LUG - Per contrastare l'infezione da coronavirus Il governo dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) ha dichiarato il divieto di movimento delle persone in tutta la Cisgiordania, per due settimane, tra le 20 di sera e le 6 del mattino. Lo ha reso noto il portavoce del governo Ibrahim Milhim secondo cui sono anche interdetti gli spostamenti tra i vari Governatorati dei Territori sempre per due settimane. Chiusi anche "tutti i villaggi" colpiti dall'infezione e "i campi profughi" così come sono proibiti i matrimoni, i pubblici eventi e gli assembramenti.
    Secondo i dati del Ministero della salute oggi sono state conteggiate altre 349 infezioni che portano il totale dall'inizio della pandemia a 7.037, di cui 5.763 quelli attivi e 16 gravi. Sempre oggi ci sono state altre due vittime (ad Hebron) che fanno salire il numero complessivo a 37. In base agli stessi dati, delle nuove infezioni, 166 sono state nel distretto di Hebron, 105 a Gerusalemme est, 49 a Ramallah, 11 a Betlemme, 7 a Nablus e 6 a Tulkarem. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie