• Negli Usa il 15% dei contagi in più. In Germania l'indice R0 schizza a 2,88

Negli Usa il 15% dei contagi in più. In Germania l'indice R0 schizza a 2,88

Sono 464.510 le vittime della pandemia. In Spagna al via da oggi la 'nuova normalità'

Nelle ultime due settimane i casi di coronavirus in USA sono aumentati a livello nazionale del 15% e continuano a salire in 18 Stati del Sud, del West e del Midwest. Sia venerdi' che sabato negli Stati Uniti ci sono stati oltre 30 mila contagi, il livello piu' alto dal primo maggio. La media dei morti degli ultimi 14 giorni pero' e' scesa del 42%. Lo scrive il New York Times. Sette Stati hanno raggiunto il loro record di casi in un giorno ieri ed altri cinque nel corso della settimana. Nel primo gruppo rientrano Florida (in testa con 4049 nuovi contagi), South Carolina, Missouri, Nevada, Arizona, Utah e Montana. Nel secondo California, Texas, Alabama, Oregon e Oklahoma, dove ieri Donald Trump ha tenuto il suo primo comizio dopo l'emergenza covid-19. 

Nuovo balzo per l'indice R0 in GERMANIA che passa da 1,79 a 2,88, stando all'Istituto Robert Koch, secondo cui la cifra si basa su una media di quattro giorni. Lo riferisce Sky News. La Germania è alle prese con un allarmante focolaio in Nordreno-Vestfalia legato al mattatoio Toennies, che ha fatto registrare oltre mille contagi.

Il bilancio dei casi di coronavirus NEL MONDO ha superato oggi la soglia degli 8,8 milioni: è quanto emerge dai dati pubblicati dalla Johns Hopkins University. Secondo i conteggi dell'università americana, i contagi accertati nel mondo sono 8.802.328, inclusi 464.510 decessi. Finora sono guarite 4.366.818 persone. 

Dopo quasi 100 giorni di confinamento e sei proroghe dello stato di allerta, la SPAGNA entra da oggi nella cosiddetta nuova normalità, revocando le restrizioni alla mobilità e aprendo le frontiere con l'Ue (ad esclusione del Portogallo) e verso il Regno Unito.

In INDIA il bilancio dei casi di coornavirus ha superato quota 400.000: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. I contagi accertati finora nel Paese sono stati 410.451, inclusi 13.254 decessi. Le persone guarite sono 227.728. 

In AMERICA LATINA i contagi causati dalla pandemia hanno superato i due milioni. Oltre al Brasile, che denuncia oltre la metà dei casi, contribuiscono al pesante bilancio il Perù ed il Cile. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie