Mondo

Siria: avvio evacuazione civili a Ghuta

Dei 300 in fin di vita, solo 29 potranno lasciare zona assediata

(ANSA) - BEIRUT, 27 DIC - Il governo siriano ha approvato nelle ultime ore l'evacuazione di alcuni civili, tra cui donne e bambini, gravemente malati e che hanno bisogno urgente di cure mediche, rimasti assediati da quattro anni da parte delle stesse forze governative nella regione della Ghuta a est di Damasco, controllata da gruppi anti-regime. Lo riferisce il Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr), secondo cui sono oltre 300 i civili in fin di vita che devono essere evacuati. La popolazione della Ghuta assediata dal 2012 è di circa 400mila persone secondo fonti Onu. Secondo fonti mediche locali, il governo ha finora approvato l'evacuazione solo di 29 persone. Sempre l'Onu stima che circa il 12% dei minori della Ghuta sotto assedio soffrono di malnutrizione a causa dell'embargo imposto dalle forze governative.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie