Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Russia, l'ex McDonald's diventa 'Vkousno i totchka'

Russia, l'ex McDonald's diventa 'Vkousno i totchka'

'Delizioso e basta'. La catena ha abbandonato il Paese dopo l'invasione dell'Ucraina

Gli ex ristoranti di McDonald's in Russia, acquisiti dalla società Sistema Pbo sono stati ribattezzati "Vkousno i totchka", ovvero 'Delizioso e basta'. McDonald's ha abbandonato la Russia dopo oltre 30 anni, in seguito all'invasione russa dell'Ucraina. "Il nuovo nome è 'Vkousno i totchka'", ha dichiarato durante una conferenza stampa il direttore generale del gruppo russo Oleg Paroïev, mentre il proprietario, Alexandre Govor, ha assicurato che i 51.000 ex dipendenti di McDonald's in tutta la Russia manterranno il loro posto di lavoro.

   La riapertura anche dello storico primo punto vendita che aprì nel anni '90, a piazza Puskhin, è stata decisa nella Giornata della Russia, la festa nota anche come Giornata dell'Indipendenza della Russia, viene celebrata il 12 giugno, giorno in cui è stata adottata la Dichiarazione di Sovranità di Stato nel 1990. E proprio in occasione della celebrazione non sono mancati episodi di protesta anti guerra: uno striscione anonimo con la scroitta 'Oggi non è il mio giorno' è spuntato davanti al ministero della Difesa di Mosca.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie