Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Gb: tabloid contro Harry, la richiesta di scorta imbarazza la regina

Gb: tabloid contro Harry, la richiesta di scorta imbarazza la regina

Per esperto, 'in caso di minaccia vera polizia interverrebbe'

I tabloid britannici si scatenano contro Harry. Motivo dello scontro è la richiesta del principe, con tanto di azione legale intentata nei confronti delle autorità del Regno Unito, al fine di ottenere la garanzia di una tutela speciale della polizia alla sua famiglia, in occasione di futuri soggiorni in patria, ma pagandosela di tasca propria.
    Per giornali come il Sun è una pretesa destinata a imbarazzare la regina Elisabetta, che fra l'altro ha già dovuto con fatica affrontare lo strappo del nipote dalla dinastia e il traumatico trasferimento negli Usa con la consorte Meghan.
    Rincara la dose Piers Morgan, popolare quanto controverso giornalista e anchorman d'Oltremanica noto per i suoi attacchi al vetriolo contro i duchi di Sussex, che sempre sul Sun definisce Harry un "ipocrita senza vergogna" per il suo comportamento. Mentre la necessità di una scorta per il principe e famiglia viene fortemente ridimensionata da Dai Davies, ex capo dell'unità di protezione reale di Scotland Yard, che ha dichiarato al Mirror: "Se mai ci fosse stata una minaccia adeguata e credibile al principe Harry o alla sua famiglia, il Met (polizia di Londra, ndr) avrebbe preso le misure appropriate".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie