Mondo

Austria: sondaggio, Popolari crollano dopo scandalo Kurz

Soffrono anche i Verdi partner di governo, risale l'opposizione

(ANSA) - BOLZANO, 13 OTT - Nel primo sondaggio effettuato dopo lo scoppio dello scandalo che ha travolto l'ex cancelliere austriaco Sebastian Kurz, sostituito a capo del governo dal suo ex ministro degli Esteri Alexander Schallenberg, crolla il suo partito, la Oevp. I Popolari, secondo i dati dell'istituto Market pubblicati dal quotidiano Der Standard, scendono al 27%, mentre ad agosto erano al 31% e alle politiche del 2019 al 37,5%. La Oevp resta il primo partito, ma con un distacco minimo sui socialdemocratici, che salgono al 25%, mentre alle ultime elezioni si erano fermati al 21,2%, a 16 punti dai popolari.
    Soffre anche il partner della coalizione di governo, i Verdi, che scendono dal 13,9% al 11%, mentre l'ultradestra Fpoe, dopo la profonda crisi dell'Ibiza-Gate, torna a salire (dal 16,2% al 21%). Bene anche i liberali Neos (dal 8,1% al 13%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie