Mondo

Migranti: Bosnia, nuovo rogo nel campo di Lipa

Si pensa al dolo. Già lo scorso inverno era stato incendiato

(ANSA) - SARAJEVO, 28 SET - Un incendio è scoppiato nella serata di ieri nel campo per migranti di Lipa, presso Bihac, nel nord-ovest della Bosnia-Erzegovina al confine con la Croazia.
    Nel darne notizia, i media locali riferiscono che le fiamme sarebbero state appiccate volutamente da un gruppo di migranti.
    Non ci sono notizie di eventuali feriti tra gli ospiti del campo.
    Già lo scorso inverno il campo di Lipa era stato dato incendiato dai migranti per protesta contro il loro spostamento dal centro di Bihac.
    Secondo Radio Sarajevo, ieri sera sono andate distrutte alcune tende, due delle quali completamente, compreso il relativo equipaggiamento. L'incendio è stato posto sotto controllo. Dopo aver completato il sopralluogo, la polizia, fornirà altri dettagli. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie