Mondo

Parigi richiama ambasciatori in Usa e Australia per consultazioni

'Eccezionale gravità dell'accordo' sui sottomarini

La Francia ha richiamato per consultazioni i suoi ambasciatori negli Stati Uniti e in Australia a causa della "gravità eccezionale" dell'annuncio della partnership strategica tra Washington, Londra e Canberra che ha portato alla cancellazione da parte dell'Australia di un grosso contratto di acquisto di sottomarini dalla Francia, dall'estero. Lo ha annunciato oggi il ministro Jean-Yves Le Drian.
    "Su richiesta del Presidente della Repubblica, ho deciso di richiamare immediatamente a Parigi per consultazioni i nostri due ambasciatori negli Stati Uniti e in Australia. Questa decisione eccezionale è giustificata dall'eccezionale gravità degli annunci fatti il 15 settembre da Australia e Stati Uniti", ha affermato il ministro in una nota.

Parigi ha richiamato i propri ambasciatori in Usa e Australia a causa della "gravità eccezionale" dell'annuncio della partnership strategica tra Washington, Londra e Canberra che ha portato alla cancellazione da parte dell'Australia di un grosso contratto di acquisto di sottomarini dalla Francia, dall'estero. Lo ha annunciato oggi il ministro Jean-Yves Le Drian. "Su richiesta del Presidente della Repubblica, ho deciso di richiamare immediatamente a Parigi per consultazioni i nostri due ambasciatori negli Stati Uniti e in Australia. Questa decisione eccezionale è giustificata dall'eccezionale gravità degli annunci fatti il ;;15 settembre da Australia e Stati Uniti", ha affermato il ministro in una nota.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie