Mondo

Germania: Merkel sostiene Laschet, contestata al Bundestag

Cancelliera entra a gamba tesa nella campagna elettorale

"Queste elezioni sono particolari, perché avvengono in un tempo difficile. E non è un dato indifferente chi governerà questo Paese". Lo ha detto Angela Merkel, esprimendo esplicitamente appoggio al candidato dell'Unione Armin Laschet al Bundestag, in vista delle elezioni del 26 settembre. In un lungo passaggio del suo discorso, all'ultima seduta del parlamento di questa legislatura, mentre veniva contestata a voce alta da diversi parlamentari che si sono ribellati, la cancelliera ha tirato dritto ripetendo che non si possa affidare il Paese a chi "non esclude un'alleanza con la Linke". 

Intanto, a venti giorni dal voto, un nuovo sondaggio Forsa assesta un altro colpo al cattivo umore dei conservatori tedeschi, con l'Unione di Armin Laschet che scivola al 19% dei consensi, sotto la soglia del 20. I socialdemocratici di Olaf Scholz sono dati invece al 25%, con sei punti di vantaggio. I Verdi di Annalena Baerbock sono al 17%. Fra gli altri partiti, i liberali registrano un 13%, l'ultradestra di Afd l'11 e la sinistra della Linke il 6%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie