Mondo

Germania:Verdi vogliono ministero del Clima con diritto veto

Per bloccare misure non conformi a obiettivi accordo di Parigi

(ANSA) - BERLINO, 3 AGO - Il partito dei Verdi tedeschi vuole, nel caso di una partecipazione al governo, un nuovo ministero del Clima che abbia diritto di veto nell'eventualità di proposte di legge e misure non conformi all'accordo di Parigi sul clima: è quanto hanno dichiarato la candidata alla cancelleria dei Verdi Annalena Baerbock e il co-leader Robert Habeck in un incontro in un'area protetta a nord di Berlino.
    Nei primi 100 giorni i Verdi vogliono attuare un "programma immediato" che preveda l'espansione e lo sveltimento delle procedure per la produzione di energia solare ed eolica, l'uscita dal carbone entro il 2030 e non nel 2038 come attualmente concordato, e ingenti investimenti per potenziare il traffico su rotaia e per i mezzi di trasporto pubblico.
    "Vareremo in Consiglio dei ministri il più grande pacchetto ambientale che ci sia mai stato" hanno detto i due leader dei Verdi, perché la crisi climatica è "il compito del secolo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie