Mondo

Maltempo: allagamenti a Londra, ospedali in crisi

Whipps Cross e Newham respingono pazienti

(ANSA) - ROMA, 26 LUG - I reparti di pronto soccorso di due ospedali londinesi sono in difficoltà in queste ore a causa degli allagamenti di ieri e le autorità stanno deviando le ambulanze verso altre strutture.
    Secondo quanto riporta la Bbc, gli ospedali di Whipps Cross e Newham (est) hanno lanciato appelli sui social chiedendo al pubblico di rivolgersi altrove. Il Whipps Cross ha scritto su Twitter di essere alle prese con "questioni operative", mentre il Newham ha spiegato che sta "sistemando le cose" e l'emittente scrive che il suo pronto soccorso questa mattina è chiuso.
    Case, strade e stazioni della metropolitana sono state allagate ieri dalle piogge torrenziali che si sono abbattute sulla capitale e nel sud del Paese. I vigili del fuoco di Londra hanno risposto a circa 300 chiamate nell'arco di poche ore, molte automobili sono rimaste bloccate in strada a causa dell'acqua alta e molte strade e gallerie sono state chiuse al traffico.
    Il parco di St James ha registrato ieri 41,6mm di pioggia, diventando così l'area con la maggiore precipitazione a livello nazionale. In una strada di Woodford (est) i residenti hanno usato secchi e scope per cercare di evitare che le loro case di allagassero. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie