Gb: a voto locale attesi 48 milioni, Scozia cruciale

Si vota pure in Inghilterra, Galles, per poltrona sindaco Londra

(ANSA) - LONDRA, 06 MAG - Urne aperte da stamattina in numerosi territori della Gran Bretagna dove circa 48 milioni di aventi diritto sono chiamati al voto per una tornata di elezioni amministrative che la Bbc ha ribattezzato all'americana "Super Giovedì".
    Si tratta di un test importante per il governo Tory di Boris Johnson, dopo oltre un anno di emergenza Covid, ma anche per la zoppicante opposizione laburista di Keir Starmer e soprattutto per la Scozia: dove gli indipendentisti dell'Snp, guidati dalla first minister locale, Nicola Sturgeon, puntano a rafforzare ulteriormente il loro primato e possibilmente ad agguantare la maggioranza assoluta nella corsa per il rinnovo del Parlamento di Edimburgo, in modo da cercare di dare slancio alla sfida per ottenere quel referendum bis post Brexit sulla secessione da Londra che al momento il governo Johnson si rifiuta risolutamente di concedere.
    Le urne saranno aperte fino alle 22 locali (le 23 in Italia) e lo spoglio avverrà poi territorio per territorio, con i risultati attesi in larga parte sabato, a 48 ore di distanza.
    In Scozia e Galles votano pure i 16enni. Alcune consultazioni erano previste per il 2021, altre vengono (come quella per il Municipio di Londra) vengono recuperate dopo essere state rinviate nel 2020 causa pandemia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie