Germania, presidio Cdu appoggia Laschet per cancelleria

Conferenza stampa rimandata a domani, partito ancora diviso

(ANSA) - BERLINO, 20 APR - Il presidio federale della Cdu ha deciso a larga maggioranza di appoggiare Armin Laschet nella corsa alla successione di Angela Merkel. Non è ancora una scelta ufficiale o definitiva, e la conferenza stampa prevista al termine dell'incontro è stata rimandata a domani. Al termine di una riunione di oltre sei ore, Laschet ha ottenuto il 77,5% dei voti del presidio del partito, con 31 preferenze a suo favore.
    Solo 9 membri si sono schierati con Soeder, mentre 6 sono stati gli astenuti.
    Alla luce delle dichiarazioni del leader bavarese di ieri, l' esito sarebbe determinante: l'avversario di Monaco aveva affermato che la decisione "spetta alla Cdu" e che lui l'avrebbe "rispettata". La Dpa dà la partita per chiusa. Ma su Twitter c'è chi mette in dubbio la validità definitiva di questa votazione, affermando che le cose possano "ancora cambiare", e anche osservatori politici di rilievo - dello Spiegel ad esempio - si chiedono sul social network se Soeder accetterà effettivamente la candidatura di Laschet. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie