Covid: presidente Ungheria vaccinato con cinese Sinopharm

Ader in tv:'Chi può lo faccia, con qualunque prodotto approvato'

(ANSA-XINHUA) - BUDAPEST, FEB 27 - Il presidente ungherese Janos Ader è stato vaccinato ieri con il cinese Sinopharm contro il Covid-19- Lo rende noto l'agenzia di stampa ungherese Mti.
    I medici di Ader gli hanno consigliato di vaccinarsi il prima possibile, ha detto Mti. In un breve messaggio trasmesso dalla tv pubblica M1, Ader ha invitato tutti gli ungheresi a registrarsi per la vaccinazione il prima possibile. "Chiunque abbia la possibilità di ricevere la prima e poi la seconda dose con qualsiasi vaccino approvato dalle autorità ungheresi e dagli esperti ungheresi dovrebbe farlo", ha detto Ader.
    "Fidiamoci dei nostri medici, fidiamoci del nostro sistema sanitario", ha detto ancora il presidente, aggiungendo che sperava che gli ungheresi si sarebbero presto lasciati alle spalle la pandemia.
    L'Ungheria dispone attualmente di scorte di vaccini di cinque produttori, tra cui il cinese Sinopharm. La prima spedizione del vaccino cinese è arrivata a Budapest il 16 febbraio e la somministrazione è iniziata il 24. (ANSA-XINHUA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie