Depardieu, stupro? 'Sono innocente, non ho nulla da temere'

L'attore è indagato per fatti che avrebbe commesso nel 2018

(ANSA) - PARIGI, 25 FEB - "Sono innocente e non ho nulla da temere": lo afferma Gérard Depardieu in un'intervista alla stampa francese, dopo l'iscrizione nel registro degli indagati per stupro e violenze sessuali, reati che avrebbe commesso nell'estate 2018 ai danni di una giovane attrice e che lui ha sempre negato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie