Mondo

Covid: Reali danesi in quarantena, primogenito positivo

Il principe quindicenne è il secondo in linea di successione

(ANSA-AFP) - COPENHAGEN, 07 DIC - La famiglia del principe ereditario danese Frederik è in quarantena dopo che il figlio maggiore, il quindicenne principe Christian, è risultato positivo al Covid-19, secondo quanto annunciato dalla casa reale.
    Il principe è risultato positivo in seguito alla scoperta di un caso nel college che frequenta, ha precisato la corte in un comunicato, e non ha avuto contatti con altri membri della famiglia reale, inclusa la nonna, la regina Margrethe, con la sola eccezione dei suoi genitori e di tre fratelli. La famiglia si isolerà nel cosiddetto Palazzo di Frederik VIII dove risiede, finché non sarà certificata la fine dell'isolamento.
    Il figlio maggiore del principe ereditario Frederik, 51 anni, e sua moglie Mary, è il secondo nella linea di successione. Sua nonna, la famosissima Margrethe II, ha festeggiato il suo ottantesimo compleanno in primavera. È sul trono dal gennaio 1972 e ha avvisato che "rimarrà lì finché potrà".
    Dall'inizio della pandemia, la Danimarca ha registrato più di 92.000 contagi e 894 morti su 5,8 milioni di abitanti, classificandosi tra i Paesi più attenti d'Europa. Ma l'aumento dei casi è stato esponenziale per diverse settimane e il governo ha annunciato l'introduzione da oggi di nuove restrizioni, con la chiusura di college, scuole superiori, università, oltre a bar, ristoranti, centri ricreativi, culturali e sportivi.
    (ANSA-AFP).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie