Romania domenica al voto in mezzo alla pandemia

Alle urne oltre 18 milioni di elettori, favoriti europeisti

 Oltre diciotto milioni di elettori romeni, nel rispetto di severe misure anti-Covid, si recano domenica alle urne per il rinnovo del parlamento, una consultazione che vede in leggero vantaggio i liberali europeisti del premier Ludovic Orban rispetto ai socialdemocratici. La campagna elettorale è stata decisamente sottotono e dominata senza dubbio dall'emergenza sanitaria. A tenere banco infatti è stata la pandemia, nel Paese dei Balcani più colpito dal coronavirus, che ha relegato in secondo piano i problemi di un Paese ancora alla ricerca di soluzioni contro la corruzione, alle prese con un sistema sanitario fatiscente e con infrastrutture, rete stradale e ferroviaria non certo all'altezza degli standard dell'Unione Europea. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie