Turchia, via libera al vaccino cinese dall'11 dicembre

Si comincerà dai sanitari

 La Turchia prevede di avviare le vaccinazioni contro il Covid-19 dal prossimo 11 dicembre, iniziando dal personale sanitario. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Fahrettin Koca, spiegando che fino a 20 milioni di dosi del vaccino cinese Sinovac saranno rese disponibili questo mese, 20 milioni a gennaio e 10 milioni a febbraio. Finora, i vaccini in fase sperimentale sono stati somministrati a 12.450 volontari in 12 province della Turchia tra personale sanitario e comuni cittadini di età compresa tra 18 e 59 anni, senza riscontrare secondo le autorità effetti collaterali significativi. 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie