Gb: governo lancia codice di condotta per i giganti web

'Per vigilare su comportamento piattaforme come Google,Facebook'

Il governo britannico lancia una serie di misure per contenere l'influenza dei giganti del web, come Facebook e Google, in diversi ambiti fra cui i dati personali e la pubblicità online. Come ha annunciato l'esecutivo di Londra in un comunicato stampa, viene così introdotto un nuovo codice di condotta gestito da una 'Digital Markets Unit', creata per "vigilare sul comportamento di piattaforme che attualmente dominano il mercato".
    La neocreata unità deve operare in stretto contatto con le autorità che si occupano di mercati e concorrenza. "Le piattaforme digitali come Google e Facebook danno un contributo significativo alla nostra economia e svolgono un ruolo fondamentale nelle nostre vite - ha detto il ministro per le Attività produttive, Alok Sharma - Ma il predominio di poche grandi aziende tecnologiche sta portando a meno innovazione, prezzi pubblicitari più alti e a meno scelta e controllo per i consumatori. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie