Bielorussia, 581 fermati alle proteste anti-Lukashenko

In 434 in detenzione in attesa di processo

Sono 581 le persone fermate dalla polizia durante le proteste antiregime di lunedì in Bielorussia, giorno in cui è iniziato lo sciopero generale indetto dall'opposizione contro le mancate dimissioni del contestato presidente Aleksandr Lukashenko: lo comunica il ministero dell'Interno di Minsk, ripreso dall'agenzia Interfax, precisando che 486 persone sono state fermate nella sola Minsk e 434 sono ora rinchiuse in un centro di detenzione in attesa di processo. 

 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie