Libia: Borrell, ora attuare pienamente il cessate il fuoco

'Ogni intervento straniero è inaccettabile'

(ANSA) - ROMA, 25 OTT - L'Unione europea e i suoi Stati membri "accolgono con grande favore la firma di un accordo di cessate il fuoco da parte dei rappresentanti libici" raggiunto a Ginevra il 23 ottobre. Lo afferma in una nota l'Alto Rappresentante Ue Josep Borrell, secondo cui l'accordo "è un passo cruciale e il risultato di mesi di intensi sforzi regionali e internazionali".
    L'Ue ei suoi Stati membri, prosegue Borrell, "incoraggiano ora le parti libiche ad attuare pienamente e immediatamente l'accordo di cessate il fuoco. Chiedono a tutti gli attori internazionali e regionali di sostenere inequivocabilmente gli sforzi libici, astenersi da interferenze straniere nel conflitto libico e porre fine alle violazioni dell'embargo sulle armi delle Nazioni Unite nel pieno rispetto delle pertinenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu. Tutti i combattenti stranieri e i mercenari devono ritirarsi immediatamente. Ogni intervento straniero è inaccettabile".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie