Sfregiate 70 opere d'arte nei musei di Berlino

Sospetti su un complottista. Indagini in corso

In un attacco ad alcuni dei prestigiosi edifici dell'Isola dei Musei di Berlino, sono state danneggiate 70 opere e pezzi antichi. Lo scrive la Bild on line, rivelando un agguato del 3 ottobre, finora rimasto segreto. Sono stati colpiti il museo di Pergamo, l'Alte Nationalgalerie e il Neues Meseum. Secondo il tabloid, i sospetti cadono su un complottista fanatico di 39 anni, Attila Hildmann, che in passato aveva definito il Museo di Pergamo come un "Trono di Satana" e centro dei "satanisti e dei criminali del coronavirus". Si indaga.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie