Bandiera Lgbt sull'ambasciata Usa a Mosca

In Russia si vota una riforma per il divieto alle nozze gay nella Costituzione

L'ambasciata Usa in Russia ha appeso una bandiera arcobaleno  simbolo dell'orgoglio Lgbt sulla facciata della propria sede. Lo riferisce la stessa sede diplomatica sul proprio sito. Da oggi e fino al primo luglio in Russia si vota una riforma costituzionale che potrebbe permettere a Vladimir Putin di restare presidente fino al 2036 e che, tra le altre cose, definisce il matrimonio come "un'unione tra un uomo e una donna" di fatto inserendo nella Costituzione il divieto di matrimoni gay. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie