Vienna frena su apertura confine Italia

Riaperti valichi minori per Repubblica Ceca, Slovacchia, Germania

 Vienna frena sulla riapertura del confine con l'Italia. "In alcuni Paesi, come l'Italia e la Spagna, sono ancora in vigore limitazioni agli spostamenti interni. Per questo motivo la chiusura dei confini ai viaggiatori potrà durare un pò di più". Lo ha detto la ministra del Turismo austriaco Elisabeth Koestinger. "Tutto dipenderà dai tassi d'infezione", ha aggiunto l'esponente del partito popolare in un'intervista alla radio Orf. L'Austria ha riaperto, invece, alcuni valichi minori con la Germania, la Repubblica Ceca e l'Ungheria, chiusi da quasi due mesi a causa dell'emergenza coronavirus. Sono comunque transitabili solo durante il giorno. Per quelli verso la Germania, per il momento, serve ancora una certificazione da richiedere per email. Due valichi cechi aprono invece solo per gli agricoltori con campi oltre confine. E' anche arrivato il via libera per il passaggio di pendolari verso l'Ungheria lungo i valichi di Andau e Neumarkt an der Raab.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie