Libdem, se al governo cancelliamo Brexit

Iniziativa del partito alla vigilia del vertice Johnson-Juncker

(ANSA) - ROMA, 15 SET - I liberaldemocratici britannici si sono impegnati a cancellare la Brexit se otterranno un successo alle prossime elezioni e andranno al governo. Lo ha deciso il partito a stragrande maggioranza, in un vertice a Bournemouth.
    "Faremo tutto il possibile per lottare per il nostro posto in Europa e per fermare del tutto la Brexit", ha dichiarato la leader Jo Swinson - riferisce la Bbc - aggiungendo che prima della convocazione di elezioni generali i libdem lavoreranno con gli altri partiti d'opposizione per promuovere un nuovo referendum e prevenire una "pericolosa" Brexit senza accordi con l'Ue. Presentando la mozione per la revoca dell'articolo 50, la Swinson ha affermato che la Brexit "ci renderebbe più poveri e rischierebbe di spaccare il Regno Unito". La decisione dei libdem è arrivata alla vigilia dell'incontro tra il premier Boris Johnson e il presidente uscente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker, per tentare un ultimo negoziato prima della fatidica data del 31 ottobre.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA