Catalogna: Sanchez resta in carcere

Alta Corte dice no a scarcerazione del candidato presidente

(ANSA) - MADRID, 7 MAR - La Corte costituzionale spagnola ha respinto la richiesta di liberazione presentata dal leader indipendentista catalano Jordi Sanchez, in carcere preventivo a Madrid, ufficialmente candidato presidente della Catalogna.
    Il voto del Parlament di Barcellona è previsto lunedì.
    Sanchez ha chiesto di essere liberato per potersi presentare il suo programma ai deputati. Spetta ora al gip del Tribunale supremo Pablo Llarena decidere se liberarlo, ma potrebbe non pronunciarsi entro lunedì, provocando un rinvio dell'elezione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie